HOME     HOTNEWS    FOTO+VIDEO     ARCHIVIO     REDAZIONE     CERCA

Arte > Pittori

RAFFAELLA MARTINO

 

‘‘Ho 73 anni e mi sento come un neonato privo di certezze e curioso di guardarsi intorno.

Se dovessi identificarmi come artista e come donna sceglierei un albero di ulivo.‘‘

 

Biografia

Ho 73 anni e mi sento come un neonato privo di certezze e curioso di guardarsi intorno.

Se dovessi identificarmi come artista e come donna sceglierei un albero di ulivo.

 

La radicalità nella terra e le fronde nel cielo ventoso sono infatti i tratti peculiari dell'ulivo come la razionalità e il surreale sono quelli della mia vita.

 

L'arboreita' dell'uomo che Quasimodo cantava nelle sue poesie,diventa colore e forma sulle mie

tele.

 

Ed ecco che,un ramo diventa braccio,foglie dita,tronco corpo e volto appare sbagliato nel cielo..

 

Estate, autunno, inverno, primavera, madre.....

La Natura è la donna,come la donna è madre,come la donna è generosa,come la donna

combatte contro le avversità con spirito di abnegazione e di solidarietà.

 

Un circuito chiuso direi, un processo di formazione e trasformazione in cui viene a riconoscersi

una forma allegorica e simbolica.

 

Questo è il mio mondo,il mio modo di pensare e di dipingere.

 

 

TAG

#RaffaellaMartino, #pittrice, #artista, #scrittrice, #arte contemporanea, #mini personale, #galleria Ess&rre Roma, #Exposé gallerie internazionali, #Berlino, #Londra #Italia, #critiche d’arte, #Francesca Romano, #Fragale, #opere maternità, #sacro, #profano #natura, #alberi, #fiori, #paesaggi,#magazine #impossiblenews, #Premio #Exposé #Bitonto